Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Fasano

Trovato dai carabinieri con 13 piante di cannabis indica, arrestato un operaio

Nell'ambito di specifici servizi volti al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, i carabinieri della compagnia di Fasano hanno arrestato in flagranza di reato un 26enne del posto, per coltivazione e produzione di sostanze stupefacenti.

FASANO -  Nell’ambito di specifici servizi volti al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, i carabinieri della compagnia di Fasano, diretta dal capitano Pierpaolo Pinnelli, hanno arrestato in flagranza di reato Domenico Gimmi, 26enne del posto, operaio incensurato, per coltivazione e produzione di sostanze stupefacenti.

L’uomo nel corso di una perquisizione domiciliare è stato sorpreso a coltivare in casa una piantagione di canapa indiana costituita da 13 piante in vari stati di maturazione e di diverse altezze. Nella circostanza, inoltre, è stato rinvenuto un fascio di rami essiccati della stessa sostanza stupefacente. L’arrestato dopo le formalità di rito, su disposizione dell’autorità giudiziaria è stato posto ai domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato dai carabinieri con 13 piante di cannabis indica, arrestato un operaio

BrindisiReport è in caricamento