rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca Oria

Trovato deposito di auto rubate: arresto

ORIA – Ruba l'auto con un complice e dopo averla nascosta, sicuro di non essere scoperto, viene acciuffato in un lampo dai carabinieri. Finisce male per Michele Cera, 35enne di Oria, ammanettato dai carabinieri della locale stazione, in flagranza di reato. E' ritenuto responsabile di furto aggravato in concorso e ricettazione.

ORIA ? Ruba l'auto con un complice e dopo averla nascosta, sicuro di non essere scoperto, viene acciuffato in un lampo dai carabinieri. Finisce male per Michele Cera, 35enne di Oria, ammanettato dai carabinieri della locale stazione, in flagranza di reato. E' ritenuto responsabile di furto aggravato in concorso e ricettazione.

L?arresto è scaturito a conclusione di un'accurata ed efficace attività di controllo del territorio, che ha consentito ai militari di sorprendere Cera, insieme con un altro complice riuscito a dileguarsi, mentre nascondeva all?interno di un casolare abbandonato una Citroen C3 rubata poco prima a San Donaci.

All?interno del casolare i militari hanno rinvenuto anche altre 4 autovetture rubate tutte nell?ultima settimana in provincia di Taranto e Brindisi. Dopo le formalità di rito, l?arrestato è stato associato presso la casa circondariale di Brindisi a disposizione dell'autorità giudiziaria competente; le auto verranno restituite ai legittimi proprietari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato deposito di auto rubate: arresto

BrindisiReport è in caricamento