menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fumava narghilè artigianale con pregiudicati: nei guai sorvegliato speciale

Gli agenti del commissariato di polizia di Ostuni nella notte tra lunedì e martedì scorsi hanno arrestato un 30enne

OSTUNI – Gli agenti del commissariato di polizia di Ostuni nella notte tra lunedì e martedì scorsi hanno arrestato per violazioni al regime della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno in Carovigno un 30enne di Carovigno. 

Durante un controllo  nella sua abitazione, dove erano stati notati movimenti sospetti, gli agent hanno trovato due pregiudicati, uno dei quali nascosto dietro ad una tenda. Sul tavolo c’erano due narghilè artigianali e materiale per il confezionamento e l’inalazione di droga.

Recentemente, l’uomo era stato controllato sempre dai poliziotti ostunesi in compagnia di un pregiudicato e in altre tre circostanze era stato denunciato per non aver rispettato le prescrizioni a lui imposte con la Sorveglianza speciale. Dopo le formalità di rito è stato posto ai domiciliari. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il razzo spaziale cinese cade vicino alle Maldive: Puglia "risparmiata"

social

Festa della mamma: quando si festeggia e perché

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento