Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Fasano

Trovato un deposito di auto e parti meccaniche rubate, due denunce

I carabinieri del Nucleo operativo e Radiomobile della compagnia di Fasano hanno denunciato per ricettazione aggravata e gestione illecita di rifiuti un 72enne C.G. e un 23enne D.C. di Fasano perché trovati in possesso di vari veicoli e parti di auto provento di furto

FASANO – I carabinieri del Nucleo operativo e Radiomobile della compagnia di Fasano, diretta dal capitano Pierpaolo Pinnelli hanno denunciato per ricettazione aggravata e gestione illecita di rifiuti un 72enne C.G. e un 23enne D.C. di Fasano perché trovati in possesso di vari veicoli e parti di auto provento di furto. Erano depositati in un garage utilizzato dai due come officina ma abusiva situato nella zona industriale della Città della Selva. 

La scoperta è stata fatta nell'ambito di alcuni servizi di contrasto al furto di auto sempre più frequente ormai. All’interno del garage è stato trovato: una “Mini One D” rubata il 30 luglio scorso, il blocco motore di una Lancia Delta rubata a marzo 2014, 12 blocchi motore con matricole abrase, 17 sospensioni assali e 51 blocchi cambio, numerosi paraurti e centraline abs, 70 sportelli e 2 testate motore, interni, rivestimenti, pneumatici e accessori di autovetture privi di segni di riconoscimento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato un deposito di auto e parti meccaniche rubate, due denunce

BrindisiReport è in caricamento