Cronaca Carovigno

Trovato un garage con auto rubate: una persona arrestata dopo tentativo di fuga

Erano state nascoste in un garage di Carovigno due Lancia Delta che si presume siano state utilizzate in vari furti messi a segno di recente in provincia di Brindisi. Le auto si trovavano nella disponibilità del 21enne Giuseppe Greco, del posto, arrestato per resistenza a pubblico ufficiale, violazione di domicilio e ricettazione.

CAROVIGNO –  Erano state nascoste in un garage di Carovigno due Lancia Delta che si presume siano state utilizzate in vari furti messi a segno di recente in provincia di Brindisi. Le auto si trovavano nella disponibilità del 21enne Giuseppe Greco, del posto, arrestato per resistenza a pubblico ufficiale, violazione di domicilio e ricettazione.

Ad ammanettarlo sono stati i carabinieri della compagnia di San Vito dei Normanni. Questi, grazie a una serie di accertamenti investigativi, avevano individuato il covo con i veicoli rubati. Le forze dell’ordine si sono dunque appostate intorno al garage, dando inizio a un servizio di osservazione. Nel corso di tale attività, Giuseppe Greco è stato sorpreso mentre entrava nel box e saliva a bordo di una della Lancia Delta.

A quel punto è scattata la trappola. Alla vista degli uomini in divisa, il carovignese ha cercato di dileguarsi. Nel giro di qualche istante, però, l’uomo è stato bloccato da una pattuglia e condotto in caserma. Da lì, di concerto con il pm di turno, è stato accompagnato presso la propria abitazione in regime di domiciliari. Nelle auto sono state trovati e posti sotto sequestro due apparati ricetrasmittenti e numerosi arnesi da scasso. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato un garage con auto rubate: una persona arrestata dopo tentativo di fuga

BrindisiReport è in caricamento