Cronaca

Trovato un secondo cadavere a bordo della Norman Atlantic

E' stato trovato un secondo cadavere a bordo del relitto del Norman Atlantic. Il corpo, riverso sul pavimento del ponte 3, dove si trovavano i Tir, è stato rinvenuto da personale della Capitaneria di porto nel corso di un'ispezione a bordo del traghetto. Sale dunque a 11 il numero delle vittime accertate nel naufragio dello scorso 28 dicembre

BRINDISI – E’ stato trovato un secondo cadavere a bordo del relitto del Norman Atlantic. Il corpo, riverso sul pavimento del ponte 3, dove si trovavano i Tir, è stato rinvenuto da personale della Capitaneria di Porto nel corso di un’ispezione a bordo del traghetto. Sale dunque a 11 il numero delle vittime accertate nel naufragio dello scorso 28 dicembre al largo delle coste albanesi. E' il secondo cadavere trovato fino a questo momento sul relitto e potrebbe trattarsi di uno dei 18 naufraghi ancora dispersi. A questo punto, dunque, potrebbe slittare il rimorchio della nave verso il porto di Bari. L'esame del Dna dovrà sciogliere gli interrogativi sull'idemtità della salma, e quindi se si tratti di uno dei 18 dispersi, forse un camionista greco, oppure in caso contrario ci si potrebbe trovare di fronte ai resti di un clandestino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato un secondo cadavere a bordo della Norman Atlantic

BrindisiReport è in caricamento