Beni per 16mila euro acquistati con assegni falsi: truffato un anziano

Raggirato 75enne di Brindisi che ha messo in vendita dei prodotti sul portale Subito.it. Denunciati due napoletani

BRINDISI - I carabinieri della stazione di Brindisi Centro, a conclusione di accertamenti scaturiti dalla denuncia-querela sporta da un 75enne di Brindisi, hanno denunciato a piede libero, per truffa, un 41enne e un 20enne entrambi di Napoli. 

In particolare, i due hanno dapprima pattuito l’acquisto di diversi beni messi in vendita dalla vittima sul sito internet “Subito.it” e, dopo averli ricevuti, hanno saldato con un assegno circolare di 16mila euro, risultato falso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali, amministrative e referendum: l'affluenza finale

  • In auto con 18 chili di cocaina: sequestro da due milioni nel Brindisino

  • Furto al bancomat con inseguimento: banditi cadono in strapiombo

  • Focolaio Polignano, salgono a 168 i positivi: 5 sono a Villa Castelli e 2 ad Ostuni

  • Truffe ai danni di anziani: blitz all'alba, arrestate sei persone

  • Lecce, shopping nel centro commerciale senza pagare: arrestata una brindisina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento