menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Beni per 16mila euro acquistati con assegni falsi: truffato un anziano

Raggirato 75enne di Brindisi che ha messo in vendita dei prodotti sul portale Subito.it. Denunciati due napoletani

BRINDISI - I carabinieri della stazione di Brindisi Centro, a conclusione di accertamenti scaturiti dalla denuncia-querela sporta da un 75enne di Brindisi, hanno denunciato a piede libero, per truffa, un 41enne e un 20enne entrambi di Napoli. 

In particolare, i due hanno dapprima pattuito l’acquisto di diversi beni messi in vendita dalla vittima sul sito internet “Subito.it” e, dopo averli ricevuti, hanno saldato con un assegno circolare di 16mila euro, risultato falso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

Attualità

Arresto lampo dopo l'omicidio, il prefetto: "Un plauso alla polizia"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento