rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Cronaca

Truffa, estorsione, rapina e reati vari: tre arresti tra Brindisi e provincia

Nell'ambito dei servizi del Comando Provinciale, nella giornata di ieri, venerdì 7 aprile, sono stati eseguiti tre provvedimenti restrittivi riferiti a reati commessi tra il 2002 e il 2006

Nell’ambito dei servizi del Comando Provinciale, nella giornata di ieri, venerdì 7 aprile, sono stati eseguiti tre provvedimenti restrittivi riferiti a reati commessi tra il 2002 e il 2006.

A Fasano, i carabinieri hanno arrestato la cittadina polacca ma residente nel Fasanese K. T., 49 anni, badante, poiché destinataria di mandato di arresto europeo emanato dall’autorità giudiziari polacca, a seguito di sentenza di condanna emessa il 26 gennaio 2005, poiché riconosciuta colpevole di truffa commessa nel paese di origine nel 2002. L’arrestata dopo le formalità di rito, è stata rinchiusa nella casa circondariale di Lecce.

A Brindisi Centro, hanno arrestato il 36enne G. L., già sottoposto agli arresti domiciliari. L’uomo è stato raggiunto da un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Brindisi, dovendo scontare la pena residua di due anni e sei mesi di reclusione per cumulo di vari reati.E’ stato portato nel carcere di Brindisi. 

A Oria è finito in carcere il 38enne A.B. destinatario di ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica di Brindisi, dovendo espiare un cumulo di pena di tre anni e dieci mesi di reclusione, per estorsione e rapina, commessi nella provincia di Brindisi negli anni 2005 e 2006.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffa, estorsione, rapina e reati vari: tre arresti tra Brindisi e provincia

BrindisiReport è in caricamento