menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Truffa dello specchietto a un 76enne: autore incastrato dalle telecamere

Denunciato un 26enne che si è fatto consegnare 80 euro dal pensionato, simulando il danneggiamento dello specchietto retrovisore

CEGLIE MESSAPICA – Un 76enne di Ceglie Messapica subisce la tristemente nota truffa dello specchietto, ma il responsabile nel giro di poche ore viene individuato e denunciato dai carabinieri. Si tratta di un 24enne residente a Noto (Siracusa). La truffa è stata perpetrata lo scorso 1 ottobre in via Martina Franca, a Ceglie Messapica.

Il giovane si è affiancato alla vittima, simulando il danneggiamento del proprio specchietto. Poi si è fatto consegnare la somma di 80 euro a titolo di risarcimento danni. L’anziano, una volta compreso di aver subito una truffa, si è recato presso la locale stazione dell’Arma per sporgere denuncia. I carabinieri, grazie alla visione delle immagini riprese d alcuni impianti di videosorveglianza e alla successiva ricognizione fotografica, hanno identificato l’autore. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento