rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Cronaca

Truffe assicurazioni, scarcerato Ostuni

BRINDISI – Fuori due. Seconda scarcerazione nell’ambito dell’operazione “Poncio” (quella contro i professionisti delle truffe alle compagnie di assicurazione, ndr) che il 29 febbraio scorso portò i militari del Nucleo di polizia tributaria della Guardia di finanza a mettere in piedi una maxi operazione con 17 arresti (sette arresti in carcere, dieci ai domiciliari, 224 indagati).

BRINDISI - Fuori due. Seconda scarcerazione nell'ambito dell'operazione "Poncio" (quella contro i professionisti delle truffe alle compagnie di assicurazione, ndr) che il 29 febbraio scorso portò i militari del Nucleo di polizia tributaria della Guardia di finanza a mettere in piedi una maxi operazione con 17 arresti (sette arresti in carcere, dieci ai domiciliari, 224 indagati).

Dopo la scarcerazione, dei giorni scorsi, dell'avvocato Giuseppe Scuteri (accusato di corruzione e truffa, assistito dal suo legale di fiducia Ladislao Massari), il Tribunale del Riesame (presidente Stefano Sernia, giudici a latere Stefano Marzo e Giuseppe Biondi) ha scarcerato su richiesta dell'avvocato Albino Quarta, il 24enne Cristian Ostuni, uno dei presunti capi dei tre distinti gruppi dediti ai falsi incidenti stradali.

Il tribunale del riesame, dopo la richiesta effettuata dall'avvocato Quarta, ha rimesso in libertà (con obbligo di firma), nel pomeriggio, Ostuni - dopo l'udienza svoltasi ieri - annullando l'ordinanza. Le motivazioni della decisione dei giudici di garanzia non sono ancora note, e sono attese sia dal pm che dalla difesa.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffe assicurazioni, scarcerato Ostuni

BrindisiReport è in caricamento