menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Tuffo di Capodanno": donati oltre 3mila euro all'associazione "Cuore di donna"

Si è svolta nella galleria del centro commerciale "Le Colonne" la cerimonia di consegna della somma raccolta dagli amici della Conca

BRINDISI - Offerte e donazioni per un totale di 3267,16 euro. A tanto ammonta il contributo devoluto alla delegazione brindisina dell'Associazione “Cuore di donna”, impegnata  nella diffusione della cultura della diagnosi precoce e prevenzione del tumore al seno, ricavato dagli “Amici della Conca” in occasione dell’organizzazione dell’8.a edizione del “Tuffo di Capodanno”

La cerimonia di consegna ufficiale, moderata dal giornalista brindisino Nico Lorusso, si è tenuta oggi, giovedì 12 gennaio 2017 presso la zona ristoro del centro commerciale “Le Colonne” di Brindisi alla presenza del Presidente dell’associazione culturale ricreativa Gino Crastolla e diversi esponenti della stessa, la referente del gruppo operativo di Brindisi dell’Associazione “Cuore di Donna”, Tiziana Piliego, il direttore del centro commerciale “Le Colonne” di Brindisi, Davide Vitale, main Sponsor del tuffo di Capodanno 2017, nonché i responsabili e i membri di varie Associazioni brindisine e diversi tuffatori.

alcune_donne_bambini_partecipanti_al_tuffo-2

Nel corso dell’incontro oltre ai dovuti ringraziamenti, sono stati consegnati speciali riconoscimenti a diverse persone che hanno collaborato all’organizzazione e ai tuffatori che si sono distinti. Gli organizzatori hanno inoltre comunicato i dati delle spese affrontate (circa 400euro) e i chiarimenti sui disguidi tecnici a livello istituzionale che hanno rischiato di vanificare l’aspetto più importante della manifestazione: la raccolta fondi.

Importante comunicazione l’accordo tra Brindisi e Viareggio di un incontro nel corso dell’anno tra gli esponenti delle società organizzatrici degli eventi per una Cerimonia di Scambio dei simboli ufficiali!!!

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento