rotate-mobile
Cronaca

Tumore al seno, anche l'Andos di Brindisi alla maratona in rosa

Ieri a Bari l'evento Race of cure organizzato da Komen Italia: il ricavato destinato a finanziare progetti per la prevenzione del tumore al seno

BRINDISI - Anche  le donne dell'Andos di Brindisi hanno partecipato alla maratona in rosa che ieri ha invaso le strade di Bari per raccogliere fondi da destinare a progetti per la prevenzione del tumore al seno e per sostenere chi è in cura: 17mila iscritte a conferma dell'importanza dei controlli medici. "We can win together", hanno ripetuto ai nastri di partenza. "Possimo vincere insieme".

andos bis-3

Magliette rosa e scarpe da ginnastica le brindisine hanno attraversato le principali arterie del capoluogo pugliese, dove si è svolto l'evento Race for the cure, organizzato da Komen Italia, associazione presieduta da Riccardo Masetti dell'ospedale Gemelli di Roma.

stefano burlizzi maratona-2

Alla manifestazione hanno preso parte il presidente regionale, Linda Catucci, e il componente del comitato scientifico regionale, Stefano Burlizzi, senologo dell'ospedale Perrino Di Brindisi. Le partecipanti dell'Andos di Brindisi, l'associazione delle donne operate al seno, hanno dato prova di grande determinazione. "Il ricavato sarà destinati al finanziamento di progetti per la prevenzione del tumore al seno e per il supporto alle donne operate", spiega Burlizzi.

maratona in rosa-2

Il prossimo autunno, Komen potrebbe portare a Brindisi la carovana della prevenzione. "L'obiettivo - prosegue Burlizzi - è garantire controlli gratuiti senologici e ginecoloci, con il supporto dei medici locali".

Tra i 17000 partecipanti alla Race e le centinaia di squadre provenienti da tutta la Puglia, oltre all’Andos c’erano “le Civette” di Tuturano/Brindisi, che hanno vinto, per il secondo anno consecutivo un premio per essere la squadra più numerosa proveniente da più lontano.

race bari-2

“Nel nostro piccolo, anche noi abbiamo contributo alla ricerca contro il cancro al seno,cportando la voce di chi non poteva essere li ieri, ma soprattutto ricordando, con il lancio dei palloncini, chi non c'è più e ci guarda da lassù” ha commentato Gloria Spedicato una delle organizzatrici del gruppo “Le Civette”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tumore al seno, anche l'Andos di Brindisi alla maratona in rosa

BrindisiReport è in caricamento