Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Turisti inglesi presi a bastonate da tre rapinatori, per uno smartphone

Sono stati presi a bastonate per uno smartphone Samsung S3. Questo è il bottino racimolato da tre balordi che intorno alle ore 24 di ieri (3 ottobre) hanno rapinato una coppia di turisti inglesi che si trovava in località Apani. Gli stranieri sono stati fermati dai banditi mentre percorrevano la strada per località Battacani. I malviventi erano a bordo di un’auto

BRINDISI – Sono stati presi a bastonate per uno smartphone Samsung S3. Questo è il bottino racimolato da tre balordi che intorno alle ore 24 di ieri (3 ottobre) hanno rapinato una coppia di turisti inglesi che si trovava in località Apani. Gli stranieri sono stati fermati dai banditi mentre percorrevano la strada per località Battacani. I malviventi erano a bordo di un’auto.

I tre sono scesi dal veicolo, hanno percosso i turisti con un bastone e si sono impossessati del telefonino, per poi dileguarsi nell’oscurità. La donna ha subito chiesto aiuto alla polizia attraverso il 113, ma la malcapitata non era in grado di fornire indicazioni sul luogo in cui si trovavano. "Siamo vicini al mare", diceva la donna.

La sala operativa della questura, allora, ha affidato le ricerche della coppia a una pattuglia della Sezione volanti di Brindisi, che ha perlustrato la litoranea a nord del capoluogo, e a un equipaggio del commissariato di Ostuni, che invece si è concentrato sulla zona di Torre Guaceto.

Dopo qualche minuto, però, la straniera è riuscita ad attivare il gps e ha ricontattato la polizia, fornendo le coordinate. Da quanto appurato dalle forze dell’ordine, i due avevano trascorso il pomeriggio a Ostuni. Da qualche giorno stavano girando il Salento a bordo di un’auto presa a noleggio. Le ferite riportate, per fortuna, sono state lievi. Non è stato necessario il ricorso alle cure mediche. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turisti inglesi presi a bastonate da tre rapinatori, per uno smartphone

BrindisiReport è in caricamento