Tutela della Salute e sicurezza sui luoghi di lavoro: una denuncia

Nell'ambito di un servizio straordinario di controllo delle attività produttive, industriali e commerciali

BRINDISI - I carabinieri della compagnia di Brindisi a conclusione di servizio straordinario di controllo delle attività produttive, industriali e commerciali, effettuati dal 22 al 28 giugno, hanno denunciato un 73enne di San Vito dei Normanni, poiché in qualità di datore di lavoro, ha violato la normativa vigente in materia di tutela della salute e sicurezza sui luoghi di lavoro.

L’uomo è stato anche sanzionato con ammenda di 1.800 euro per non aver regolarizzato la posizione di un lavoratore. Il servizio svolto complessivamente da 32 militari ha permesso il controllo di 9 aziende, di identificare 43 persone e la contestazione di una violazione amministrativa

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto si ribalta sulla provinciale: deceduto conducente

  • Nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo. La Puglia tornerà arancione

  • Muore a 19 anni dopo forti emicranie: indagati due medici del Perrino

  • Violento impatto fra auto e moto in città: un giovane in ospedale

  • Covid, "furbetti del vaccino": ispezione dei Nas al Perrino

  • Puglia in zona gialla: dagli spostamenti alle aperture di bar, ristoranti e negozi, le regole fino al 15 gennaio

Torna su
BrindisiReport è in caricamento