Tuturano, furto in chiesa: scassinate le cassette delle offerte

Il furto è stato scoperto dal parroco Don Antonio Merico, da cinque anni alla guida della parrocchia Maria Santissima Addolorata, poco prima delle 9.15

BRINDISI – Furto in chiesa nella mattinata di ieri, mercoledì 19 febbraio, a Tuturano: un uomo ha scassinato le tre cassette delle lampade votive. Il furto è stato scoperto dal parroco Don Antonio Merico, da cinque anni alla guida della parrocchia Maria Santissima Addolorata, poco prima delle 9.15. Il sacerdote ha immediatamente chiamato i carabinieri. Sul posto si è recata una pattuglia della locale stazione, diretta dal maresciallo Bruno Calà, che ha eseguito tutti i rilievi del caso.

Nella chiesa ci sono quattro telecamere che hanno ripreso la scena dei furti, il malfattore ha agito a volto scoperto tra le 9.03 e le 9.08. In cinque minuti ha scassinato, probabilmente con un cacciavite, tutte le cassettine delle offerte forzando il lucchetto. Le stesse erano state svuotate il primo febbraio scorso, si stima che il bottino possa aggirarsi intorno ai cento euro. I militari hanno acquisito i fotogrammi, don Antonio nel pomeriggio di oggi, si recherà in caserma per sporgere denuncia, necessaria per le indagini. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nel cinema: si è spenta la regista brindisina Valentina Pedicini

  • Polpo da record: giornata di pesca fruttuosa a Lendinuso

  • Al mercato senza mascherina, "Il Dpcm non è legge": multata

  • Sgombero da alloggio popolare: la famiglia resiste, sfratto prorogato

  • Covid-19: oltre 10mila i tamponi effettuati. I positivi continuano a crescere

  • Banda delle spaccate scatenata: doppio raid in centro

Torna su
BrindisiReport è in caricamento