Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca

Fallisce furto in campo fotovoltaico per arrivo di vigilantes: due arresti

Hanno tagliato la rete di recinzione e stavano per introdursi nel campo fotovoltaico quando sono stati circondati dalle guardie giurate dell'istituto di vigilanza Fidarpol che li hanno bloccati in attesa dell'arrivo dei carabinieri

BRINDISI – Hanno tagliato la rete di recinzione e stavano per introdursi nel campo fotovoltaico quando sono stati circondati dalle guardie giurate dell’istituto di vigilanza Fidarpol che li hanno bloccati in attesa dell’arrivo dei carabinieri. E’ così che nella serata di ieri, mercoledì 22 giugno, è stato sventato un furto in un impianto di pannelli solari e due persone sono finite ai domiciliari per tentativo di furto di cavi in rame. Si tratta di Giuseppe Zantonini 53enne di San Pietro Vernotico e Domenico Fai 43 anni di Tuturano.

E’ accaduto in contrada Cerrito, in agro di Tuturano. La scena dell’irruzione è stata ripresa dalle telecamere installate nell’area e gestite dalla società Esapro Control, i cui operatori hanno visto il tentativo di furto in tempo reale e contattato immediatamente la sala operativa della Fidarpol. Sul posto sono state inviate tutte le pattuglie già in servizio nella zona che hanno colto i malfattori in flagranza di reato e costretti a fermarsi.

l resto lo hanno fatto i carabinieri del Nucleo operativo radiomobile della compagnia di Brindisi, diretta dal capitano Luca Morrone, che hanno portato i due fermati in caserma per le formalità di rito. Per i due è scattato l’arresto, sul posto sono stati trovati gli arnesi da scasso utilizzati per creare il varco nella rete di recinzione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fallisce furto in campo fotovoltaico per arrivo di vigilantes: due arresti

BrindisiReport è in caricamento