Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca

Ruba energia elettrica per 50mila euro: arrestato e rimesso in libertà

Continuano i controlli dei carabinieri finalizzati al contrasto dei furti di energia elettrica, fenomeno sempre più frequente: a Tuturano è finito nei guai un 41enne del posto, V.L.

TUTURANO – Continuano i controlli dei carabinieri finalizzati al contrasto dei furti di energia elettrica, fenomeno sempre più frequente: a Tuturano è finito nei guai un 41enne del posto, V.L. È stato arrestato per furto aggravato di energia elettrica e poi rimesso in libertà.

I militari della locale stazione, con l'ausilio del personale Enel, hanno scoperto che l’impianto elettrico dell’abitazione dell’uomo era allacciato abusivamente alla rete pubblica, secondo quanto ricostruito ha sottratto energia elettrica alla società Enel per un importo totale pari a 50mila euro circa, per complessivi 200mila kw.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba energia elettrica per 50mila euro: arrestato e rimesso in libertà

BrindisiReport è in caricamento