rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca

Tuturano, nei pressi del cimitero scaricavano rifiuti

TUTURANO – Sequestrato dalla Guardia forestale un terreno nei pressi del cimitero di Tuturano nel quale venivano scaricati rifiuti. Si tratta di un terreno di seimila metri quadrati. Quando sul posto sono arrivati gli agenti della Forestale hanno trovato un operaio che con una pala meccanica stava spianando i rifiuti appena scaricati.

TUTURANO - Sequestrato dalla Guardia forestale un terreno nei pressi del cimitero di Tuturano nel quale venivano scaricati rifiuti. Si tratta di un terreno di seimila metri quadrati. Quando sul posto sono arrivati gli agenti della Forestale hanno trovato un operaio che con una pala meccanica stava spianando i rifiuti appena scaricati.

Lo scarico dei rifiuti avveniva da diversi giorni. A chiedere l'intervento delle guardie sono stati alcuni cittadini accortisi di quello che stava avvenendo. Stando agli accertamenti svolti dagli agenti, i rifiuti proverrebbero dal cantiere situato ad un centinaio di metri dove una ditta siciliana sta realizzando un impianto fo voltaico. Peraltro l'operaio è dipendente della ditta e il mezzo appartiene alla stessa impresa.

L'impresa, stando alle poche notizie trapelate, dovrebbe essere la stessa che nel maggio scorso denunciò il taglieggiamento subìto da parte di Cosimo Giardino Fai e Giovanni Buccarella, padre di Salvatore balla, il boss della Sacra corona detenuto da anni. Fai è ancora detenuto, mentre Buccarella la scorsa settimana ha ottenuto gli arresti domiciliari per motivi di salute. I due avrebbero chiesto al responsabile del cantiere tremila euro al mese per la protezione del cantiere. Fai fu arrestato pochi minuti dopo avere intascato 1.500 euro, mentre Buccarella fu sottoposto a fermo.

Per quanto riguarda lo smaltimento illecito dei rifiuti la Forestale inoltrerà denuncia all'autorità giudiziaria per procedere nei confronti di chi si è reso responsabile di tale violazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tuturano, nei pressi del cimitero scaricavano rifiuti

BrindisiReport è in caricamento