Ubriaco si addormenta sul bus e inveisce contro i carabinieri

Si addormenta sul bus e quando viene svegliato dai carabinieri inveisce contro di essi. Arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e rimesso in libertà un 27enne di origini nigeriane

CEGLIE MESSAPICA – Si addormenta sul bus e quando viene svegliato dai carabinieri inveisce contro di essi. Arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e rimesso in libertà un 27enne di origini nigeriane. I militari sono stati chiamati dal titolare di un autolavaggio che quando si è attivato per la pulizia di un bus Stp ha trovato un uomo di colore addormentato sul sedile. Non riuscendo a svegliarlo e a rintracciare l’autista ha chiesto aiuto agli uomini del 112.

I carabinieri hanno appurato che l’autobus si presentava con entrambe le porte passeggeri aperte e le chiavi di accensione inserite nel quadro. Il cittadino di colore stava dormendo profondamente ed è stato scosso più volte per svegliarlo. Indispettito, dopo aver pronunciato qualche frase nella sua lingua, una volta svegliatosi, è emerso in modo evidente che era ubriaco. Non si reggeva in piedi ed emetteva odore di vino.

Invitato a scendere dal bus, ha tentato di allontanarsi, è stato preso sotto il braccio dai militari al fine di evitare che cadesse a causa del suo stato di alterazione da assunzione di alcol. Pertanto in evidente stato di ebbrezza alcolica nonostante le insistenze ad abbandonare il mezzo ha opposto resistenza con spintoni e strattonamenti, e alla fine si è riusciti a farlo scendere dal mezzo. Arrestato per aver opposto resistenza, è stato subito rimesso in libertà e gli è stato notificato l’invito a presentarsi presso la Questura di Brindisi al fine di regolarizzare il permesso di soggiorno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz della Polizia contro la Scu: otto arresti fra Brindisi e Mesagne

  • Covid: 12 positivi dopo un ricevimento, chiuso un asilo nido

  • Incidente in campagna: padre con la motozappa travolge il figlio

  • Maltempo nel Brindisino: danni e allagamenti, intervengono i vigili del fuoco

  • Prima svolta, indagato il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Scu, estorsioni nelle campagne: “Un euro per ogni quintale di grano prodotto”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento