Uccello nel motore ritarda volo Londra

BRINDISI - Un volatile risucchiato da una delle turbine del Boeing 737 di Ryanair proveniente da Londra, e per i passeggeri del volo di ritorno il Brindisi-Londra delle 10.35 di oggi, è cominciata una lunga attesa per il ripristino della piena efficienza del motore in panne. Al momento in cui scriviamo (le 13.51) erano quasi concluse le operazioni di imbarco: è stato necessario attendere l'arrivo da Bari di un tecnico indicato dalla compagnia low-cost perchè esaminasse gli eventuali danni riportati dalla turbina e la ripulisse.

Il B737 di Ryanair fermo sulla piazzola dell'Aerostazione del Salento

BRINDISI - Un volatile risucchiato da una delle turbine del Boeing 737 di Ryanair proveniente da Londra, e per i passeggeri del volo di ritorno il Brindisi-Londra delle 10.35 di oggi, è cominciata una lunga attesa per il ripristino della piena efficienza del motore in panne. Al momento in cui scriviamo (le 13.51) erano quasi concluse le operazioni di imbarco: è stato necessario attendere l'arrivo da Bari di un tecnico indicato dalla compagnia low-cost perchè esaminasse gli eventuali danni riportati dalla turbina e la ripulisse.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel frattempo, nell'affollato gate con circa 200 passeggeri in attesa, la base Ryanair di Brindisi ha provveduto a distribuire uno snack (panino e bibita) a tutti i viaggiatori in attesa di poter salire a bordo e volare diretti a Stanstead, l'aeroporto utilizzato dalla società di Dublino per il collegamento con l'Aeroporto del Salento. Non è chiaro dove sia avvenuto l'incidente con l'uccello, forse un gabbiano. L'aeroporto di Brindisi è comunque dotato di un servizio con falchi addestrati che provvedono a tenere lontani dalle piste gli altri volatili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aveva smarrito la bici e scritto un biglietto per ritrovarla: la polizia gliene regala una nuova

  • La spiaggia libera? E' mia, e me la gestisco io

  • Furti d'auto in trasferta: identificati e arrestati due brindisini

  • Brindisi: i carabinieri scoprono undici furbetti del reddito di cittadinanza

  • Dal cantiere alle campagne: arrestati i vertici dell'Anonima rifiuti

  • Era senza, gli prestano mascherina. Il capotreno lo fa scendere

Torna su
BrindisiReport è in caricamento