menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ufficio postale di piazza Crispi vietato ai disabili per il parcheggio selvaggio

Nella mattinata di oggi, mercoledì 16 novembre, l'ingresso dell'ufficio postale di piazza Crispi era off-limits a causa delle auto parcheggiate a ridosso della porta di ingresso ed del prospetto

BRINDISI - L’ufficio postale di Piazza Crispi a Brindisi, quello dove deve essere ritirata la corrispondenza non recapitata a domicilio, situato a ridosso della stazione ferroviaria, continua a servire disservizi e disagi ai cittadini. Alle 9.20 di oggi, mercoledì 16 novembre l’ingresso off-limits a causa di auto parcheggiate a ridosso di porte e prospetti. Inaccessibile per chi si muove con carrozzelle o carrelli o trasporta passeggini. Complicato da raggiungere anche per chi non ha problemi legati a qualche disabilità.

auto piazza crispi2-2

A segnalare l’ennesimo episodio che vede il centro di smistamento della corrispondenza di piazza Crispi, nuovamente al centro di polemiche, una lettrice di BrindisiReport che questa mattina si è recata nella piazza della stazione ferroviaria. “Impossibile entrare nella posta in via Crispi (nei pressi della stazione, mi chiedo se va un disabile come dovrà fare?”. Come mostrano le due fotografie, inviate dalla cittadina, infatti, la porta di ingresso è tappezzata di auto e furgoni, questa volta la colpa è di quei cittadini strafottenti che lasciano i propri veicoli in sosta in luoghi dove potrebbero crearsi disagi, in barba a eventuali divieti o restrizioni.

Ad agosto scorso la redazione di questo giornale si occupò nuovamente del caso “deposito di piazza Crispi” raccontando l’odissea vissuta dai cittadini che non ricevono puntualmente la corrispondenza (a causa di altri disservizi) e per recuperare le bollette da pagare devono recarsi in Centro. A smistare la posta c’è un solo operatore e gli spazi sono stretti e angusti. Inadatti per ricevere decine di utenti tutti insieme. A questo si aggiunge anche l’ingresso inaccessibile a causa del parcheggio selvaggio che mette in difficoltà soprattutto chi non può muoversi sulle proprie gambe.  

Aggiornamento - In serata, a seguito della segnalazione della nostra lettrice, gli agenti della polizia municipale sono intervenuti in piazza Crispi per liberare dalle auto abusive gli stalli per disabilo antistani all'ufficio postale. 

2016-11-16-PHOTO-00000157-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Vaccini anti Covid: in campo anche gli odontoiatri pugliesi

  • Emergenza Covid-19

    Covid. Sindaco infermiere in prima linea per somministrare i vaccini

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento