menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

ULTIM'ORA: Mesagne, anziano uccide la moglie con due fucilate al volto

MESAGNE – Una donna è stata uccisa dal marito con due colpi di fucile sul volto. L'omicidio è avvenuto poco dopo mezzogiorno di oggi, in via Dante, a Mesagne.

MESAGNE - Una donna è stata uccisa dal marito con due colpi di fucile sul volto. L'omicidio è avvenuto poco dopo mezzogiorno di oggi, in via Dante, a Mesagne.

Maria Calò, 51 anni, mesagnese, si trovava in casa nell'abitazione che condivideva con Angelo D'Elia, pensionato 71enne originario di Brindisi, e probabilmente stava riposando, adagiata sul divano del salotto. L'uomo le si è avvicinato con un fucile a canne mozze e avrebbe fatto fuoco: due colpi esplosi sul viso della donna.

Entrambi erano sposati in seconde nozze: la Calò è stata ritrovata con ancora una coperta addosso e i tappi alle orecchie. E' stato lo stesso D'Elia a chiamare il 113: "Venite a prendermi, ho appena ucciso mia moglie", avrebbe detto al centralinista. Immediatamente si sono portati sul posto gli agenti del commissariato di Mesagne e della Squadra Mobile di Brindisi. L'uomo è già stato arrestato, e in questi minuti è interrogato in Questura.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento