menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ultras arrestato per scontare un cumulo di pene definitive

Arriva il conto finale per un ultras del Fasano Calcio, il 32enne Davide Fanizzi, che ha collezionato un cumulo di pene di 4 anni, 10 mesi e 27 giorni di carcere per reati commessi dal 2007 in poi

FASANO – Arriva il conto finale per un ultras del Fasano Calcio, il 32enne Davide Fanizzi, che ha collezionato un cumulo di pene di 4 anni, 10 mesi e 27 giorni di carcere per reati commessi dal 2007 in poi, tra i quali  lesioni personali e lancio di materiale pericoloso, scavalcamento e invasione di campo in occasione di manifestazioni sportive. Tra l’altro, Fanizzi era stato arrestato anche nel novembre del 2008 dai carabinieri di Fasano (gli stessi che lo hanno arrestato ieri su ordine di carcerazione) i quali lo avevano sorpreso nei pressi dello stadio “Vito Curlo” malgrado un Daspo di tre anni da tutte le manifestazioni sportive, e anche alla fine del febbraio del 2009 quando, non sopportando più la convivenza familiare forzata cui era costretto dalla detenzione domiciliare, era evaso per consegnarsi ai carabinieri e chiedere di essere trasferito in un istituto di pena. Luogo dove è stato tradotto ieri per l’espiazione della pena definitiva.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento