rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Erchie

Un altro anziano rapinato in casa a Erchie, tre sospettati tra i quali un minorenne

ERCHIE – Nottata di terrore ad Erchie per un anziano aggredito e rapinato in casa, ma questa volta i carabinieri fermano tre persone. Una rapina cruenta, l'ennesima (poco meno di una decina quelle avvenute nell'arco degli ultimi mesi) messa a segno in casa ai danni di persone sole e di età avanzata. Teatro della vicenda un'abitazione di via Principe Di Napoli, dove il 71enne Gaetano Morleo, dopo aver subito l'irruzione nel proprio appartamento a piano terra, è stato malmenato e colpito violentemente al capo. L'anziano sarebbe stato derubato di qualche centinaio di euro.

ERCHIE - Nottata di terrore ad Erchie per un anziano aggredito e rapinato in casa, ma questa volta i carabinieri fermano tre persone. Una rapina cruenta, l'ennesima (poco meno di una decina quelle avvenute nell'arco degli ultimi mesi) messa a segno in casa ai danni di persone sole e di età avanzata. Teatro della vicenda un'abitazione di via Principe Di Napoli, dove il 71enne Gaetano Morleo, dopo aver subito l'irruzione nel proprio appartamento a piano terra, è stato malmenato e colpito violentemente al capo. L'anziano sarebbe stato derubato di qualche centinaio di euro.

I carabinieri della locale stazione - guidati dal maresciallo Michele Bisazza- che negli ultimi tempi avevano intensificato i controlli convinti che ci fosse una banda specializzata in questo genere di rapine, hanno fermato tre uomini che vengono in questi momento interrogati per chiarire la loro posizione. Potrebbe trattarsi dei tre rapinatori, tra cui c'è anche un minore. Due sarebbero di Erchie, uno di Avetrana. Coordina le indagini il pm Milto De Nozza che si avvale della collaborazione anche dei carabinieri della compagnia di Francavilla Fontana.

In mattinata i militari hanno chiuso via Principe di Napoli al traffico per attività di polizia scientifica e raccogliere elementi ed indizi utili alle indagini, isolando per il tempo necessario il teatro dell'aggressione. Gaetano Morleo, invece, è stato ricoverato intorno alle 3 del mattino, soccorso dai vicini accorsi alle sue grida di aiuto, nell'ospedale Perrino di Brindisi con una emorragia al cranio. Le sue condizioni non sono ancora note, dal momento che è ancora sottoposto agli accertamenti del caso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un altro anziano rapinato in casa a Erchie, tre sospettati tra i quali un minorenne

BrindisiReport è in caricamento