rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca

Un altro furto al bar

SAN PIETRO VERNOTICO – Nuovamente nel mirino dei ladri il bar “Pronto Pronto” di Maria Stasi di via Lecce: ignoti nella notte scorsa si sono intrufolati all’interno dell’esercizio pubblico, forzando l’ingresso principale, e si sono impossessati del registratore di cassa. Non hanno toccato né i pacchi di sigarette ben esposti, né le macchinette per il videopoker contenenti monete di diverso valore. Da un primo inventario della titolare sembrerebbe che nemmeno i biglietti gratta e vinci abbiano fatto gola ai ladruncoli di questa notte.

SAN PIETRO VERNOTICO - Nuovamente nel mirino dei ladri il bar "Pronto Pronto" di Maria Stasi di via Lecce: ignoti nella notte scorsa si sono intrufolati all'interno dell'esercizio pubblico, forzando l'ingresso principale, e si sono impossessati del registratore di cassa. Non hanno toccato né i pacchi di sigarette ben esposti, né le macchinette per il videopoker contenenti monete di diverso valore. Da un primo inventario della titolare sembrerebbe che nemmeno i biglietti gratta e vinci abbiano fatto gola ai ladruncoli di questa notte.

Poco più di un anno fa lo stesso bar è stato nuovamente saccheggiato e qualche mese prima anche. Si trova di fronte all'ospedale Ninetto Melli il cui ingresso è sorvegliato sempre da una guardia giurata, su una delle vie più trafficate del paese eppure il bar "Pronto Pronto" finisce sempre a essere preso di mira da malfattori. È dotato di sistema di videosorveglianza ma al momento dai fotogrammi non si evince nulla.

Il comandante della locale stazione dei carabinieri, il maresciallo Giuseppe Pisani, li avrebbe già visionati senza, però, riuscire a individuare i responsabili di quel furto. I militari sono stati avvisati nella notte e si sono precipitati sul posto in pochi minuti ma non hanno potuto fare altro che constatare il furto.

Sulla porta di ingresso non c'erano grandi segni di effrazione, la serratura sarebbe stata semplicemente forzata e l'interno del locale non era a soqquadro. Era solo stato asportato il registratore di cassa con all'interno pochi spiccioli. I militari hanno proceduto con i rilievi di rito ma al momento dei malfattori non c'è nessuna traccia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un altro furto al bar

BrindisiReport è in caricamento