menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Doppia rapina, muore uno degli autori colpito da arma da fuoco

La vittima sarebbe stata ferita accidentalmente mentre veniva rapinato un automobilista sulla Francavilla Fontana-Villa Castelli. In precedenza era stato rapinato un operatore di una società di slot machine

FRANCAVILLA FONTANA - Non ce l'ha fatta l'uomo raggiunto da un colpo di arma da fuoco (forse un fucile) nelle concitate fasi che hanno caratterizzato due rapine perpetrate nella tarda mattinata di oggi, lunedì 23 gennaio, fra Francavilla Fontana e Villa Castelli. Si tratta di Gaetano Fiorile, 38 anni di Conversano. La vittima, è da accertare se si tratti di uno dei rapinatori ma pare non vi siano dubbi visti i suoi precedenti, è stata trasportata presso l’ospedale Camberlingo di Francavilla Fontana, dove è deceduta poco dopo. I carabinieri della locale compagnia sono al lavoro per ricostruire la dinamica dei fatti.

La prima rapina, da quanto appreso, sarebbe stata perpetrata in via Settembrini a Francavilla, ai danni di un operatore di una società di slot machine, del gruppo Distante, addetto al prelievo degli incassi che aveva da poco prelevato il denaro da alcuni centri. Ad agire tre uomini a bordo di una Ford Focus. La seconda, ai danni di un'automobilista, sulla strada che collega Francavilla Fontana a Villa Castelli.

la peugeot utilizzata nella rapina-2

Si ritiene, al momento, che i banditi avessero intenzione di sostituire l'auto utilizzata per la rapina alla società di slot machine: nel mirino della seconda rapina è finita una donna alla guida di una Peugeot station wagon che transitava sulla provinciale per Villa Castelli. Ma dopo essersi impossessati dell’auto, qualcosa è andato storto per i rapinatori. I carabinieri che intanto si erano messi sulle tracce dei malfattori hanno trovato un uomo con ferite di arma da fuoco al torace, agonizzante su un muretto che costeggia la carreggiata, che stava tentando di oltrepassare.

carabinieri a francavilla-2

Gaetano Fiorile-2Quello che non è ancora chiaro è se Fiorile, che poi è deceduto in ospedale, sia rimasto ferito dalla sua stessa arma per un colpo partito accidentalmente o se invece i colpi siano stati esplosi da qualcun altro. La strada è stata chiusa al traffico. Sul posto si sono recati i carabinieri, gli agenti della Polizia locale di Villa Castelli e le guardie dell'istituto di vigilanza "La Vedetta". Il bottino della rapina all'operatore delle slot machine si aggira intorno ai 30mila euro, parte è stato trovata addosso della persona che è deceduta. La Peugeot è stata trovata in via San Giuseppe a Villa Castelli, la Ford Focus sulla provinciale per Villa Castelli, entrambe sono state sequestrate per essere sottoposte a tutti i rilievi necessari a individuare elementi utili alle indagini (nella foto a destra, Gaetano Fiorile). 

Articolo aggiornato alle 20,30

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento