menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Poesia e psichiatria: seminario aperto all'ex ospedale Di Summa

In occasione della Giornata mondiale della Poesia, organizzato dal Centro di salute mentale di Brindisi

BRINDISI - Il 21 marzo di ogni anno si celebra la Giornata mondiale della Poesia, l'arte che cattura lo spirito creativo della mente umana. Volendo esplorare le implicazioni terapeutiche della scrittura, specie del racconto della propria vita e delle proprie esperienze di vita, il Centro di salute mentale di Brindisi organizza un seminario aperto a tutti, studenti universitari, cittadini, operatori e pazienti. I lavori avranno inizio alle 10, presso la sede del polo universitario nell’ex ospedale Di Summa, sul tema “Scrivendo mi trasformo”.

L’introduzione sarà svolta dal dottor Francesco Colizzi, direttore del Centro di salute mentale di Brindisi – sasn Vito dei Normanni. La relazione è affidata alla dottoressa Angelica Biasi, esperta in pratiche autobiografiche e scrittura immaginativa (specializzata presso la Libera Università dell'Autobiografia di Anghiari). Seguiranno contributi delle strutture riabilitative psichiatriche e dell'Associazione Gulliver 180. Interventi liberi.

La giornata mondiale della poesia è stata istituita dall'Unesco nella sua trentesima sessione a Parigi nel 1999. allo scopo di sostenere la diversità linguistica attraverso l'espressione poetica e di offrire la possibilità di valorizzare la tradizione orale della recita di poesie in connessione con le altre arti. La poesia riafferma la nostra comune umanità rivelandoci che ovunque nel mondo le persone condividono le stesse domande e gli stessi sentimenti. Essa trasporta attraverso i secoli i valori più profondi delle diverse culture.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento