menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un uomo si impicca in un'aiuola del Perrino: salma sotto sequestro

Da appurare le cause dell'estremo gesto di un albanese di 33 anni trovato senza vita stamani nell'ospedale brindisino

BRINDISI – E’ a disposizione del pm la salma dell’uomo che stamani (28 febbraio) si è suicidato in un’aiuola dell’ospedale Perrino, nei pressi del padiglione in cui ha sede la Unità di Radioterapia. Si tratta di un cittadino albanese di 33 anni che tempo fa era entrato in Italia con un visto turistico. La salma è stata rinvenuta da una donna intorno alle ore 11. Questa ha subito allertato le forze dell’ordine.

Sul posto, oltre al personale del 118, si sono recati gli agenti del posto fisso di polizia del Perrino e i colleghi della Sezione volanti al comando del vicequestore Vincenzo Maruzzella. Da un primo esame necroscopico effettuato dal medico legale, non sono emersi segni di violenza sul corpo. Non vi sono dubbi, quindi, sul fatto che il 33enne si sia tolto la vita, impiccandosi al ramo di un albero. Le ragioni dell’estremo gesto sono da chiarire.

L’uomo, a quanto pare, non ha amici o familiari in Italia.  La polizia ha attivato il consolato albanese in Italia, per rintracciare dei parenti. Nelle tasche dei suoi pantaloni sono stati trovati solo dei soldi, un passaporto e il biglietto di un pullman per l’Albania acquistato di recente a Roma. Da quanto appreso, il 33enne nella serata di ieri è stato soccorso dal 118 nel porto di Brindisi, in località Costa Morena, e condotto presso il Pronto soccorso. Dopo l’arrivo in ospedale, però, l’uomo è sparito, fino al tragico ritrovamento di stamattina.

Non è escluso che il pm di turno del tribunale di Brindisi, Luca Miceli, possa disporre nelle prossime ore l’autopsia. L’esame autoptico servirà infatti a risalire all’orario del decesso, che potrebbe essere avvenuto anche nelle ore notturne. Certezze sulle cause del suicidio, come detto, non ve ne sono. Una delle ipotesi al vaglio degli investigatori è che il 33enne stesse attraversando un momento di forte difficoltà. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento