menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bilancino nella cappa della cucina, e cartucce nella stufa

Perquisizione e denuncia a carico di un uomo di 31 anni. Trovato dai carabinieri anche mezzo grammo di hascisc

SAN VITO DEI NORMANNI - Un uomo di 31 anni di San Vito dei Normanni è stato denunciato a piede libero per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio e di munizioni al termine di una perquisizione domiciliare condotta dai carabinieri del Norm della locale compagnia. Si tratta di un soggetto già noto alle forze dell'ordine, pertanto sabato sera, nel corso degli ordinari controlli effettuati dall'Arma nel week-end, è stato fermato per una perquisizione prima personale, e poi del veicolo di cui era alla guida. Successivamente, la perquisizione è stata estesa all'abitazione, con il rinvenimento di una piccola quantità di hascisc (0,60 grammi). Ma i militari sono riusciti a trovare anche un bilancino elettronico nascosto nella cappa di aspirazione della cucina, e cinque cartucce calibro 7,65 illegalmente detenute e accuratamente riposte all'interno di una stufa a pellet, avvolte in un foglio di carta. Sulla bse di tali esiti, il 31enne è stato denunciato alla procura.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento