rotate-mobile
Cronaca Francavilla Fontana

Una presa elettrica appicca incendio

FRANCAVILLA FONTANA – Si trovavano tre persone disabili (padre, l’82enne C.G, costretto su una sedia a rotelle, madre, 80 anni, e figlia, 50 anni) all’interno di un’abitazione in via Carlo Pisacane 40, nel centro di Francavilla Fontana, danneggiata venerdì sera da un incendio causato da un cortocircuito.

FRANCAVILLA FONTANA - Si trovavano tre persone disabili (padre, l'82enne C.G, costretto su una sedia a rotelle, madre, 80 anni, e figlia, 50 anni) all'interno di un'abitazione in via Carlo Pisacane 40, nel centro di Francavilla Fontana, danneggiata venerdì sera da un incendio causato da un cortocircuito. I malcapitati sono stati aiutati da alcuni passanti a lasciare la casa, un vecchio edificio monopiano, prima ancora che i soccorritori giungessero sul posto.

E' cominciato tutto poco dopo le 22,30. I tre dormivano. La moglie, dopo essersi alzata dal letto per dirigersi verso il bagno, ha sentito un rumore strano: simile un ticchettio. Pochi istanti dopo, del fumo nero ha cominciato a invadere la stanza da letto. Chiamati anche da qualche residente, i vigili del fuoco in servizio presso il locale distaccamento sono subito intervenuti sul posto. In strada, nel frattempo, erano scesi numerosi abitanti.

Le fiamme sono state subito circoscritte nella camera da letto. E' stato scongiurato, quindi, il pericolo che queste potessero invadere altri vani dell'immobile. Una volta domato il rogo, i pompieri, in sinergia con i carabinieri della stazione di Francavilla Fontana, hanno appurato che le fiamme erano partite da una presa elettrica.

Già in mattinata, la famiglia, trasportata a scopo precauzionale presso il vicino ospedale Camberlingo, potrebbe tornare nell'appartamento. Prima, però, i tecnici comunali effettueranno un sopralluogo per valutare l'agibilità della struttura.

 

 

 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una presa elettrica appicca incendio

BrindisiReport è in caricamento