rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca San Pietro Vernotico

Un’altra discarica abusiva di inerti

SAN PIETRO VERNOTICO – Oltre seimila metri quadri di discarica a cielo aperto sono stati sequestrati a San Pietro Vernotico.

S.PIETRO VERNOTICO - Oltre seimila metri quadri di discarica a cielo aperto sono stati sequestrati dai militari della tenenza della Guardia di Finanza di San Pietro Vernotico nell'ambito di un servizio di repressione dei reati ambientali. L'area si trova sulla strada per Torchiarolo nella zona industriale di San Pietro, a due passi dalla piattaforma Eurospin, ed è di proprietà del Comune di San Pietro Vernotico.

Nel sito che le fiamme gialle, dirette dal luogotenente Alfredo Proto, hanno sequestrato c'era accatastato di tutto. Pezzi di asfalto contenenti catrame, materiali isolanti composti da amianto, materiale plastico e in vetro, scarti edili e rifiuti tossici. La bonifica del terreno spetterebbe al Comune di San Pietro Vernotico, la Guardia di finanza, intanto, ha avviato la procedura per individuare i responsabili.

A giudicare dal materiale abbandonato non si esclude che i responsabili di questa situazione siano anche ditte locali che lavorano proprio per conto del Comune e aziende edili, oltre che privati cittadini. La Finanza sta svolgendo accertamenti in proposito.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un’altra discarica abusiva di inerti

BrindisiReport è in caricamento