menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Pattuglie polizia

Pattuglie polizia

Un'altra rapina seriale in pizzeria

BRINDISI – La banda delle pizzerie colpisce ancora: dopo una tregua di qualche settimana, intorno alle 22,30 di ieri sera due individui armati e con il volto coperto dal casco hanno fatto irruzione nella pizzeria “Pizzi e Sfizi” di viale Francia al quartiere Bozzano e, dopo aver minacciato i presenti, si sono impossessati dell'incasso della serata.

BRINDISI - La banda delle pizzerie colpisce ancora: dopo una tregua di qualche settimana, intorno alle 22,30 di ieri sera due individui armati e con il volto coperto dal casco hanno fatto irruzione nella pizzeria "Pizzi e Sfizi" di viale Francia al quartiere Bozzano e, dopo aver minacciato i presenti, si sono impossessati dell'incasso della serata.

Sono poi fuggiti via dileguandosi per le vie del quartiere a bordo di una moto. Sul posto per i rilievi di rito una pattuglia della sezione volanti della questura di Brindisi che, dopo aver ascoltato i testimoni, ha avviato le ricerche tese all'identificazione dei malfattori. Da quanto avrebbe dichiarato il proprietario della pizzeria il bottino si aggirerebbe intorno alle poche centinaia di euro.

Fortunatamente il colpo è stato messo a segno senza ferimenti e colluttazioni. I malviventi hanno agito in pochissimi secondi senza nemmeno dare il tempo ai presenti (il titolare, i dipendenti e qualche avventore) di capire cosa stava accadendo.

Sono entrati, hanno estratto l'arma, presumibilmente una pistola, e dopo aver intimato lo stato di rapina si sono diretti al registratore di cassa prendendo i soldi che c'erano al suo interno. Poi si sono dileguati. I testimoni hanno fornito ai poliziotti intervenuti poco dopo sul posto tutte le informazioni utili all'identificazione dei rapinatori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Le nuove aperture in pandemia, simbolo di coraggio e speranza

Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento