menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parcheggiatori abusivi nel mirino degli agenti della Polizia locale

Undici sanzioni amministrative, e per i recidivi la segnalazione alla Questura in base alle nuove norme sulla sicurezza urbana

BRINDISI - Servizi mirati della Polizia locale di Brindisi sul fenomeno dei parcheggiatori abusivi. Lo fa sapere il comandante Antonio Orefice, che ha mandato pattuglie negli hot spot dove il problema persiste malgrado sanzioni e denunce accumulatesi negli anni. "I controlli a tappeto  sono stati effettuati sul tutto il territorio comunale, in particolare modo nel parcheggio dell’Ospedale Perrino, nei pressi del Tribunale, nei pressi del Cimitero di Brindisi e nella zona parcheggi del centro commerciale Le Colonne", si legge nel comunicato del comando della Polizia locale".

Il bilancio di questi controlli è stato di undici verbali di violazione amministrativa da mille auto ciscuno (700 euro ridotto) e la segnalazione dei trasgressori recidivi allae Questura, così come previsto dalla nuova normativa sulla Sicurezza Urbana. E a proposito di ciò, Orefice comunica per Brindisi "l’imminente adozione del nuovo Regolamento Comunale di Polizia Urbana che ingloba, tra le altre, le nuove disposizioni, rivenienti dalla Legge 48/2017, Disposizioni urgenti in materia di sicurezza delle città". Insomma, una serie di trasgressioni cominceranno a creare problemi più seri a chi ne è autore, parcheggiatori abusivi inclusi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Torna ad aumentare il numero dei positivi e dei decessi in Puglia

  • Cronaca

    Sprangate contro l'ex della fidanzata: condannato a dieci anni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento