Università di Bologna in lutto: muore prof di Brindisi

Pierpaolo Giannoccolo aveva 43 anni: era ricercatore del dipartimento di Scienze Economiche dopo il dottorato sulla fuga di cervelli

Pierpaolo Giannoccolo

Un infarto lo ha stroncato a soli 43 anni. Pierpaolo Giannoccolo, professore al Dipartimento di Scienze Economiche dell’Università di Bologna è morto ieri mattina nella sua abitazione. Nato a Brindisi il 18 Dicembre del 1975, Giannoccolo si  diplomato  al liceo  Classico  Marzolla nel 94 dopodichè lascia la città adriatica per gli studi universitari: dapprima presso  l’Università  Cattolica  del  Sacro  Cuore a Milano dove si  laurea a pieni voti con una tesi discussa nel ‘98 (“L’insegnamento  dell’Economia  Politica  in  Università  Cattolica  negli  anni  1945-65,  la  didattica  di  Francesco  Vito”).

Poi un master in Economia e Finanza Internazionale, fino all'esperienza in Belgio dove nel 2002 frequenta il Master of Arts  in  Economics, presso l'Università di Lovanio. Poi il dottorato a Bologna, con una tesi sul "brain drain", la cosidddetta fuga di cervelli. Proprio gli studi sul tema lo ha reso famoso in ambito accademico ed è diventato uno dei maggiori esperti non solo in Italia. A 34 anni è docente a Bologna, ma ha insegnato anche a Barcellona, in Francia alla Sorbona e al Politecnico di Parigi, nel Regno Unito, a Southampton e Glasgow e alla Bicocca di Milano. I funerali si terranno sabato 20 ottobre nella chiesa ortodossa “San Nicola” di Brindisi.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore alla guida: autista accosta e poi si accascia, in salvo gli studenti

  • Incidenti: le vittime e le strade più pericolose del Brindisino

  • Incendio in un condominio, in salvo persone bloccate

  • Lite fra vicini sfocia nel sangue: uomo preso a sprangate in testa

  • Sorpreso in piazza con 21 grammi di cocaina: arrestato brindisino

  • Commedia per il cinema girata fra Cisternino e Ceglie Messapica

Torna su
BrindisiReport è in caricamento