Cronaca Fasano

Uno è stato sorpreso con la droga, l'altro maltrattava la madre: due arresti

E' stato sorpreso con 39 grammi di cocaina e diverse dosi di hascisc nel corso di un'attività contro lo spaccio di droga espletata dai carabinieri della compagnia di Fasano, con il supporto del pastore tedesco Boss, delle unità cinofile. Manette ai polsi per il 48enne Pasquale Schiavone, del posto, già sottoposto alla sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno

E’ stato sorpreso con 39 grammi di cocaina e diverse dosi di hascisc nel corso di un’attività contro lo spaccio di droga espletata dai carabinieri della compagnia di Fasano  al comando del tenente Pierpaolo Pinnelli, con il supporto delle unità cinofile del pastore tedesco Boss, delle unità cinofile. Manette ai polsi per il 48enne Pasquale Schiavone, del posto, già sottoposto alla sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno.

Fermato per un controllo, l’uomo è stato trovato in possesso, oltre alla polvere bianca, di 185 grammi di hascisc suddivisi rispettivamente in sei dosi e Pasquale Schiavone-2cinque pezzi destinati allo spaccio al dettaglio. Schiavone, inoltre, aveva con sé 2mila 100 euro in contanti, presumibilmente provento di attività illecita. Per il 48enne si sono aperte le porte della casa circondariale di Brindisi in via Appia.

Nell’ambito del medesimo servizio, i militari hanno segnalato all’autorità amministrativa un paio di giovani colti con due grammi di marijuana per uso personale. Si tratta di R. R., 25 anni, di Fasano, e A. P., 19 anni, di Locorotondo.

A Ceglie Messapica, invece, i carabinieri della locale stazione al comando del maresciallo Camarda hanno ammanettato per maltrattamenti in famiglia un 32enne del posto. L’uomo, durante la notte, è stato fermato mentre inveiva contro la la madre, con cui convive. Di concerto con il pm di turno, è stato condotto in carcere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uno è stato sorpreso con la droga, l'altro maltrattava la madre: due arresti

BrindisiReport è in caricamento