menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arrestato marito violento dopo mesi di percosse e minacce alla moglie

Dopo l'ennesimo episodio di violenza, la donna ha trovato la forza di denunciare l'uomo ai carabinieri. Per lui si sono aperte le porte del carcere di Brindisi

BRINDISI – Da mesi subiva maltrattamenti da parte del marito. Ieri (18 ottobre), dopo l’ennesimo episodio di violenza, ha trovato la forza di recarsi in caserma per denunciare il coniuge, il quale anche in presenza dei carabinieri ha continuato a inveire contro la malcapitata. L’uomo, un 51enne del posto, adesso si trova recluso presso la casa circondariale di Brindisi in via Appia, con l’accusa di maltrattamenti contro famigliari.

Questi la scorsa notte (18-19 ottobre), per l’ennesima volta, ha proferito minacce di morte contro la donna. A fermarlo sono stati i carabinieri del Norm della locale compagnia al comando del tenente Roberto Rampino, intervenuti proprio su richiesta della vittima. Da quanto appurato dagli investigatori, le condotte violente del 51enne andavano avanti dallo scorso mese di agosto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento