In casa fucili detenuti illegalmente, i carabinieri lo arrestano

Un uomo di 58 anni di Oria, che non ha saputo fornire notizie su possesso e provenienza delle armi

ORIA – Arrestato in flagranza di reato ad Oria dai carabinieri dell’Arma locale un uomo di 58 anni trovato in possesso di due fucili detenuti illegalmente, mentre non vi è traccia di un terzo fucile appartenuto al genitore dell’indagato, arma che ora i militari stanno cercando.  

I carabinieri si sono recati nell’abitazione della persona in questione per un controllo specifico, accertando che i due fucili non erano stati denunciati dal possessore. Una delle due armi era monocanna, di fabbricazione artigianale e del calibro 16, ed era priva di matricola.

I riscontri documentali sull’origine dei due fucili non ha avuto esiti, e il 58enne non è stato in grado di fornire spiegazioni sul possesso e la provenienza degli stessi, per cui è stato tratto in arresto, in questo caso obbligatorio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come già detto, oltre ai due fucili illegalmente detenuti, è stata riscontrata l’assenza di un fucile legalmente detenuto dal padre della persona arrestata, deceduto nel 1974. Riguardo all’arma scomparsa sono state diramate le ricerche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz della Polizia contro la Scu: otto arresti fra Brindisi e Mesagne

  • Covid: 12 positivi dopo un ricevimento, chiuso un asilo nido

  • Incidente in campagna: padre con la motozappa travolge il figlio

  • Maltempo nel Brindisino: danni e allagamenti, intervengono i vigili del fuoco

  • Prima svolta, indagato il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Scu, estorsioni nelle campagne: “Un euro per ogni quintale di grano prodotto”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento