Picchiava la moglie davanti ai figli minori: arrestato un marito violento

Fine dell'incubo per una donna che dal 2017 subiva di continuo maltrattamenti. Indagini condotte dai carabinieri

SAN VITO DEI NORMANNI – Veniva picchiata di contino, anche in presenza dei figli minori. Dopo due anni, finisce l’incubo di una donna di 41 anni originaria della Romania, residente a San Vito dei Normanni. Il marito violento è stato arrestato dai carabinieri della stazione di San Vito, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal tribunale di Brindisi, per il reato di maltrattamenti in famiglia.
Da quanto appurato dagli stessi carabinieri, i maltrattamenti andavano avanti dal 2017, fino allo scorso mese di ottobre. Le indagini sono scaturite da una denuncia sporta dalla vittima. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio durante il rifornimento: in fiamme il distributore Ip di Sant'Elia

  • Meno contagi e meno tamponi nel weekend. Resta alto il numero dei decessi

  • Non torna a casa: trovato senza vita in auto in aperta campagna

  • Positivi e tamponi nel Brindisino: i dati nei Comuni. Trend in crescita

  • Diffonde immagini intime di una donna: arrestato per revenge porn

  • Furti in casa mentre i proprietari dormono, paura nelle campagne

Torna su
BrindisiReport è in caricamento