Cronaca Cisternino

Droga e munizioni in un muretto a secco: arrestato grazie alle unità cinofile

La trovata di nascondere la droga, le cartucce e il calcio di un fucile da caccia fra le pietre di un muretto a secco era astuta. Ma non lo era abbastanza da ingannare l'infallibile olfatto delle unità cinofile. Il 30enne Angelo Semeraro, di Cisternino, è stato trovato in possesso di varie dosi di hascisc, marijuana ed eroina

CISTERNINO – La trovata di nascondere la droga, le cartucce e il calcio di un fucile da caccia fra le pietre di un muretto a secco era astuta. Ma non lo era abbastanza da ingannare l’infallibile olfatto delle unità cinofile. Il 30enne Angelo Semeraro, di Cisternino, è stato trovato in possesso di varie dosi di hascisc, marijuana ed eroina.

Da giorni i carabinieri della locale stazione, in sinergia con i colleghi della compagnia di Fasano, erano sulle tracce del cistranese. Nelle giornata di sabato (20 febbraio), i militari, supportati dalle unità del Nucleo cinofili di Modugno, si sono recati presso l’abitazione dell’uomo per una perquisizione. Nel corso del controllo sono stati trovati 5 grammi di hascisc suddivisi in 3 dosi e materiale per il confezionamento della sostanza stupefacente, fra cui un nastro isolante di SEMERARO Angelo-2colore giallo utilizzato per sigillare gli involucri.

Ma non è finita lì. Perché uno dei cani delle unità cinofile fiutato una pista, conducendo i carabinieri fino a un muretto a secco situato nelle campagna limitrofe. E dopo aver rimosso alcune pietre, le forze dell’ordine hanno trovato: 26 grammi di eroina, suddivisi in 36 dosi, 40 grammi di marijuana, suddivisa in 5 dosi, 12 grammi di hashish suddivisa in 4 dosi, 5 cartucce da caccia, calibro 12 e calibro 20, nonché il calcio di un fucile da caccia semiautomatico.

La droga è stata collegata a Semeraro poiché confezionata e sigillata con lo stesso nastro isolante rinvenuto presso la sua abitazione. L’uomo quindi, di concerto con il pm di turno del tribunale di Brindisi, è stato condotto presso la casa circondariale del capoluogo con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacente e detenzione abusiva di armi. 

20160220_172844-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga e munizioni in un muretto a secco: arrestato grazie alle unità cinofile

BrindisiReport è in caricamento