Cronaca

Usura ed estorsione: la giustizia presenta il conto a un fasanese

La giustizia presenta il conto a un 62enne di Fasano, Pantaleo Corvino, che deve scontare la parte residua di una pena cumulativa definitiva di 7 anni di reclusione, per estorsione ed usura

FASANO – La giustizia presenta il conto a un 62enne di Fasano, Pantaleo Corvino, che deve scontare la parte residua di una pena cumulativa definitiva di 7 anni di reclusione, per estorsione ed usura. Si tratta di fatti commessi fra il 2004 e il 2006 nella provincia di Brindisi. L’uomo è stato condotto in carcere dai carabinieri della stazione di Fasano, su ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dall’ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Brindisi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Usura ed estorsione: la giustizia presenta il conto a un fasanese

BrindisiReport è in caricamento