Cronaca Centro Storico / Via Brindisi

Valigia incustodita su una colonnina: allarme bomba in un'area di servizio

Una valigia 24 ore è stata trovata su una colonnina di un distributore di benzina. Strada chiusa al traffico. Allarme rientrato dopo l'intervento di un artificiere

MESAGNE – Nel clima da psicosi terrorismo alimentato dall’attentato che la scorsa notte ha seminato il panico a Manhattan, nel cuore di New York (dove l’esplosione di un ordigno artigianale ha provocato 29 feriti), anche il rinvenimento di una valigia incustodita in un distributore di benzina può generare grande allarmismo.

E’ quanto accaduto nella mattinata di oggi (18 settembre) a Mesagne. Intorno alle ore 9,45, un cittadino ha notato una valigia 24 ore di colore nero sulla colonnina dell’impianto self service dell’area di servizio Esso, situata in via Brindisi, arteria nevralgica del centro urbano. Questi ha subito contattato il comando di polizia municipale.

Gli agenti, dopo aver riscontrato la veridicità della segnalazione, hanno allertato il locale commissariato di polizia diretto dal vicequestore Rosalba Cotardo. Le forze dell’ordine hanno immediatamente interdetto l’area, deviando il traffico. Nessuno ha toccato la valigia fino a quando non è intervenuto un artificiere della polizia. Dopo aver appurato che nessun filo fuoriusciva dalla 24 ore, il poliziotto ha aperto con cautela il bagaglio. A quel punto l’allarme è rientrato, poiché la valigia era del tutto vuota.

Le ipotesi quindi sono due: o il legittimo proprietario l’ha inavvertitamente lasciata sulla colonnina così come è stata trovata, magari dopo aver fatto benzina; oppure qualcuno, ritrovandosi lì la valigia, l’ha svuotata del contenuto, per poi darsela a gambe. L’oggetto ad ogni modo è stato portato in commissariato, in attesa che qualcuno ne reclami la proprietà.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valigia incustodita su una colonnina: allarme bomba in un'area di servizio

BrindisiReport è in caricamento