Cronaca

Il Noe trova vasca sotterranea piena di rifiuti nella Rssa fondata da Screti

Blitz dei carabinieri del Noe di Lecce nella residenza socio sanitaria assistita San Vincenzo di Miggiano, fondata dalla Salento Salute di Luca Screti e da egli amministrata sino all'arresto assieme al sindaco protempore di Brindisi, Mimmo Consales

MIGGIANO – Blitz dei carabinieri del Noe di Lecce nella residenza  socio sanitaria assistita San Vincenzo di Miggiano, fondata dalla Salento Salute di Luca Screti e da egli amministrata sino all’arresto assieme al sindaco protempore di Brindisi, Mimmo Consales, società cui è subentrata poi la Medicare Srl. A pilotare siano alla struttura di via Bellini i militari del nucleo ecologico al comando del tenente colonnello Nicola Candito, un esposto dettagliato.

Qui i carabinieri hanno cercato e trovato l’accesso ad una vasca interrata, un tombino, scoprendo all’interno una massa di rifiuti solo parzialmente identificabili come materiale edile di risulta e sfalci di potatura, mentre per il resto si dovrà procedere ad apposite indagini tecniche, effettuabili solo attraverso uno scavo all’interno della vasca sotterranea, che dovrà essere disposto dal magistrato inquirente della procura di Lecce.

Al momento il Noe ha provveduto a sottoporre la vasca a sequestro, denunciando i tre amministratori che si sono avvicendati dal 2012 ad oggi alla guida della struttura per anziani di via Bellini per i reati di discarica abusiva e gestione illegale di rifiuti speciali. Bisognerà accertare poi chi dei tre abbia avuto responsabilità dirette o oggettive nella vicenda.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Noe trova vasca sotterranea piena di rifiuti nella Rssa fondata da Screti

BrindisiReport è in caricamento