Cronaca

Alla vista dei carabinieri getta droga da finestrino, in casa aveva una serra

Al termine della perquisizione il 38enne è stato arrestato e, su disposizione del pm di turno è stato rimesso in libertà 

FASANO - I carabinieri della stazione di Monopoli (Ba), nel corso di un servizio di perlustrazione, hanno arrestato in flagranza di reato un 38enne di Fasano, C.C. per coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’uomo, incensurato, fabbro, è stato trovato per le vie di Monopoli a bordo della sua auto: alla vista dei carabinieri, impegnati in un posto di controllo, ha lanciato dal finestrino un sacchetto che successivamente è stato accertato conteneva 25 grammi di “hashish” ed un bilancino di precisione. I militari notando la scena non hanno esitato a fermarlo e sottoporlo a perquisizione personale e domiciliare.

Nella sua casa a Fasano è stata trovata una serra adibita alla coltivazione di 31 piante di cannabis, nonché denaro contante pari ad euro 3.550, ritenuto provento dell’attività illecita di spaccio.

Al termine della perquisizione il 38enne è stato arrestato e, su disposizione del pm di turno è stato rimesso in libertà. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alla vista dei carabinieri getta droga da finestrino, in casa aveva una serra

BrindisiReport è in caricamento