rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca

Veliero soccorso nel Canale d'Otranto

OTRANTO - La Capitaneria di Porto di Otranto ha soccorso ieri sera un'imbarcazione a vela lunga 12 metri, battente bandiera italiana, salpata dal porto di Santa Maria di Leuca e diretta a Brindisi. Il veliero, al momento della richiesta di soccorso al numero blu 1530, si trovava a circa tre miglia al largo di Torre Sant'Andrea, litorale di Melendugno. L'unica persona a bordo, un giovane skipper in difficoltà a causa del vento teso, ha provato ad attivare il motore, ma senza riuscirci perchè in avaria.

OTRANTO - La Capitaneria di Porto di Otranto ha soccorso ieri sera un'imbarcazione a vela lunga 12 metri, battente bandiera italiana, salpata dal porto di Santa Maria di Leuca e diretta a Brindisi. Il veliero, al momento della richiesta di soccorso al numero blu 1530, si trovava a circa tre miglia al largo di Torre Sant'Andrea, litorale di Melendugno. L'unica persona a bordo, un giovane skipper in difficoltà a causa del vento teso, ha provato ad attivare il motore, ma senza riuscirci perchè in avaria.

Il natante è stato quindi raggiunto da una motovedetta e condotto nel porto di Otranto da un rimorchiatore privato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Veliero soccorso nel Canale d'Otranto

BrindisiReport è in caricamento