Vende consolle on line incassa i soldi ma non spedisce il pacco, denunciato

Un brindisino di 52 anni, già noto alle forze dell’ordine, è stato denunciato dai carabinieri di Molinella (Bo) per truffa. L’uomo ha messo un annuncio su un sito internet per vendere una consolle per videogiochi, si è fatto 'ricaricare' la carta di credito prepagata di 250 euro

BRINDISI – Un brindisino di 52 anni, già noto alle forze dell’ordine, è stato denunciato dai carabinieri di Molinella (Bo) per truffa. L’uomo ha messo un annuncio su un sito internet per vendere una consolle per videogiochi, si è fatto 'ricaricare' la carta di credito prepagata di 250 euro e invece di spedire il pacco si è reso irreperibile a qualunque chiarimento chiesto dal cliente. La consolle acquistata dal bolognese non è mai arrivata a destinazione così la vittima si è rivolta ai carabinieri che dopo le dovute indagini sono risaliti all’identità del truffatore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uccisa in casa insieme al fidanzato: lavorava all'Inps di Brindisi

  • Regionali, Amati il più votato: ecco tutte le preferenze nel Brindisino

  • Elezioni regionali, amministrative e referendum: l'affluenza finale

  • In auto con 18 chili di cocaina: sequestro da due milioni nel Brindisino

  • Covid: 12 positivi dopo un ricevimento, chiuso un asilo nido

  • Furto al bancomat con inseguimento: banditi cadono in strapiombo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento