“Vendemmia Solidale”, grande successo per la terza edizione

Per il terzo anno consecutivo, Oltre l'Orizzonte ha partecipato ad una delle giornate della raccolta manuale delle uve di negroamaro di Brindisi

BRINDISI - Dopo aver ospitato e fatto partecipare per la prima volta alle fasi della vendemmia nelle vigne in contrada Torre Mozza delle Tenute Lu Spada i bambini e i ragazzi del quartiere Perrino, assistiti da Punto Luce con il progetto di Save The Children di contrasto alla povertà educativa e che sul territorio cittadino vede la collaborazione dell’ambito Br 1, della cooperativa Genesi e dell’Uisp, si è svolta nella giornata odierna la terza edizione della “Vendemmia Solidale”.

vendemmia solidale-2

Per il terzo anno consecutivo, Oltre l'Orizzonte ha partecipato ad una delle giornate della raccolta manuale delle uve di negroamaro di Brindisi nei vigneti della contrada Cillarese-Scalella di Tenute Lu Spada.

I ragazzi protagonisti attivi della vendemmia, in compagnia del personale dell'azienda e di alcuni operatori, e quest'anno insieme a delle neo diplomate che stanno conseguendo la qualifica Operatore socio sanitario con un Avviso Pubblico Sperimentale della Regione Puglia, allieve dell'Ente di Formazione Giacomo Rousseau di Latiano, partecipano ad un progetto sociale che offre ai ragazzi con disabilità un’esperienza di vita autonoma, sviluppando la loro creatività e accrescendo il loro livello di integrazione sociale.

Quest’anno la giornata della vendemmia solidale ha visto la presenza di giovani donne neo diplomate che a loro dire era la prima volta che tagliavano l'uva.

vendemmia solidale3-2

Tenute Lu Spade e Oltre l'Orizzonte da tre anni portano avanti un'esperienza di Integrazione dove un gruppo di ragazzi disabili hanno a disposizione un orto e partecipano alle attività agricole dell'azienda. Attività a costo 0 dove un gruppo di persone (Soci delle Tenute e Soci della Cooperativa Sociale Oltre l'Orizzonte) tre anni fa hanno quasi per gioco sperimentato la vendemmia con dei ragazzi diversamente abili e da allora è nata una collaborazione continua e duratura.

La Generosità dei Soci, delle lavoratrici e dei lavoratori delle Tenute va oltre l'ospitalità dei ragazzi nel vigneto o nell'orto, ma li rende partecipi in tutti gli eventi dell'azienda. Il primo anno sono state regalate le prime bottiglie di vino rosato “Tuffetto” alla Cooperativa, lo scorso anno sono state dedicate delle bottiglie speciali con il logo della cooperativa.

vendemmia solidale4-2

Persone per cui la vendemmia è fatica e festa vera, da condividere con storie di vita segnate dalla disabilità. Produttori che con passione, impegno e umiltà si adoperano per rilanciare il valore dell’agricoltura brindisina, donne e uomini per cui il sorriso dei ragazzi diventa il loro, contadini che insegnano a dei ragazzi disabili e non solo come tagliare l'uva illustrando tutto il processo e la fatica che sta dietro una bottiglia di vino, è questa la sintesi di queste giornate.

"Ci teniamo molto a sostenere l'integrazione sociale delle persone con Disabilità " , crediamo molto nell'abbattere le barriere che non sono fisiche ma culturali, dovute a pregiudizi o scarsa conoscenza.

vendemmia solidale8-2

La persona diversamente abile per noi non deve essere assistita ma deve avere la possibilità di vivere nella società e sicuramente la campagna e i suoi frutti in modo particolare l'Uva e il vino sono uno strumento semplice che abbatte qualsiasi barriera. L’esperienza che continuerà negli anni ha l’ambizione di far scoprire anche attraverso questa integrazione e queste esperienze il valore dell’agricoltura brindisina e dei suoi eccezionali prodotti di cui la città dovrebbe andare fiera.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: altri 76 contagi in Puglia, di cui tre in provincia di Brindisi

  • Focolaio Polignano, salgono a 168 i positivi: 5 sono a Villa Castelli e 2 ad Ostuni

  • Truffe ai danni di anziani: blitz all'alba, arrestate sei persone

  • Chiedono i documenti: poliziotti aggrediti con calci e pugni in stazione

  • Vandali scatenati: appiccati tre incendi nella scuola materna

  • Covid: altri due contagi nel Brindisino. In Puglia 83 nuovi positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento