rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Venti milioni per aggiornare il Piano provinciale di tutela ambientale

BRINDISI - In occasione dell’aggiornamento del Piano Provinciale di attuazione del Programma regionale per la tutela dell’ambiente sono stati ridefiniti anche alcuni degli interventi già programmati negli anni precedenti. Le previsioni di spesa del Piano ammontano complessivamente ad oltre 20 milioni di euro.

BRINDISI - In occasione dell'aggiornamento del Piano Provinciale di attuazione del Programma regionale per la tutela dell'ambiente sono stati ridefiniti anche alcuni degli interventi già programmati negli anni precedenti. Le previsioni di spesa del Piano ammontano complessivamente ad oltre 20 milioni di euro.

"Il documento votato dal consiglio provinciale - ha detto il presidente Ferrarese - va in direzione di una effettiva priorità che la Provincia di Brindisi attribuisce agli interventi in campo ambientale. In particolare, abbiamo creato i presupposti per intervenire con decisione sul ciclo dei rifiuti attraverso il potenziamento degli impianti e dei sistemi di raccolta differenziata. Abbiamo previsto, inoltre, la bonifica delle discariche pubbliche presenti in provincia di Brindisi e la nascita di parchi in zone per decenni abbandonate nel degrado. E non è tutto: attraverso il Piano interverremo per il completamento degli interventi sull'illuminazione pubblica su tutta la rete di strade provinciali".

In particolare, gli interventi più significativi presenti nel Piano provinciale di attuazione del programma regionale per la tutela dell'ambiente sono i seguenti: - Il completamento della dotazione impiantistica finalizzata alla corretta gestione e chiusura del ciclo dei rifiuti urbani attraverso il potenziamento della raccolta differenziata, la realizzazione di nuovi impianti di smaltimento e recupero dei rifiuti. Per tale intervento sono stati previsti, in aggiunta a quelli già programmati negli anni precedenti, un ulteriore milione e mezzo di Euro quale quota di cofinanziamento per la realizzazione degli impianti a servizio dell'ATO BR/2 per garantire il contenimento della tariffa di gestione che sarà posta a carico dei cittadini.

- Il completamento degli interventi di bonifica di tutte le discariche pubbliche presenti sul territorio della provincia di Brindisi (discariche di Cisternino, Francavilla Fontana e S.Pancrazio Salentino) e la bonifica e rimozione dei rifiuti abbandonati in modo incontrollato su numerose aree pubbliche come strade ed immobili pubblici inutilizzati. In questo intervento è stata prevista anche l'azione di rimozione dei rifiuti di amianto. Complessivamente la spesa prevista ammonta a circa 2 milioni di euro.

- L'aumento della mobilità ciclistica attraverso il finanziamento di incentivi per l'acquisto di biciclette a favore di tutti i cittadini residenti nella provincia di Brindisi per un importo complessivo di circa 500mila euro. Il tutto, al fine di incrementare la fruibilità di tutte le infrastrutture realizzate sul territorio, a partire dai percorsi cicloturistici e piste ciclabili comunali

- Per quanto riguarda la realizzazione delle aree a verde, nell'ambito di un programma complessivo finalizzato a realizzare almeno cinque nuovi parchi in provincia di Brindisi, con il Piano di tutela ambientale ne sono stati previsti due, uno a ridosso dell'invaso del Cillarese, nella città di Brindisi, ed uno nel territorio di Ceglie Messapica, a ridosso del Centro di riabilitazione "S. Raffaele", per un importo complessivo di oltre un milione di Euro.

- L'intervento di manutenzione e messa in efficienza di tutta la pubblica illuminazione presente sulle strade provinciali per una spesa di circa un milione di euro.

"Nella definizione del Piano - conclude Ferrarese - è stata fondamentale la collaborazione dei sindaci con i quali abbiamo stabilito un percorso che ci porterà a valorizzare ulteriormente il territorio della nostra provincia attraverso interventi mirati e inseriti in una programmazione a più ampio respiro".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Venti milioni per aggiornare il Piano provinciale di tutela ambientale

BrindisiReport è in caricamento