Cronaca

Ventidue furbetti della spazzatura inchiodati dalle telecamere del Comune

Primi “furbetti della spazzatura” inchiodati dalle telecamere installate in città su disposizione dell’assessore alla Polizia municipale Anna Ferreri, per contrastare l’abbandono di rifiuti nel centro abitato di Francavilla

BRINDISI - Primi “furbetti della spazzatura” inchiodati dalle telecamere installate in città su disposizione dell’assessore alla Polizia municipale Anna Ferreri, per contrastare l’abbandono di rifiuti nel centro abitato di Francavilla Fontana e nelle campagne limitrofe. Le immagini estrapolate dai filmati del sistema di videosorveglianza immortalano alcuni dei 22 trasgressori sorpresi ad abbandonare il pattume fuori dai cassonetti.

In 16 sono stati colti in fallo mentre scaricavano l’immondizia dalla propria auto. I restanti 6 erano a piedi. Accertata la violazione e identificati i responsabili, saranno ora comminate ai trasgressori le inevitabili e salate multe, mentre le telecamere seguiteranno a vigilare a ogni ora del giorno e della notte sulle aree scelte dall’Amministrazione comunale.

“Evidentemente – osserva il sindaco Maurizio Bruno – qualcuno pensava che stessimo scherzando, che le nostre fossero solo parole, e che le telecamere non sarebbero mai arrivate. E’ altrettanto evidente che quel qualcuno si sbagliava di grosso”.

 “I controlli – prosegue l’assessore Anna Ferreri – continueranno senza sosta. Le immagini estrapolate da questi primi filmati sono state registrate in tre punti del centro abitato. Ma non sono e non saranno gli unici. Ovviamente a nessuno piace multare i cittadini, e per evitarlo abbiamo abbondantemente informato la comunità dell’arrivo imminente di queste telecamere. Ma non possiamo lasciare che la città diventi una discarica a causa di chi non ha voglia o pazienza o l’educazione di differenziare i rifiuti, di gettarli nei cassonetti e, in sintesi, di rispettare la propria città. Che è sua, ed è di tutti”.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ventidue furbetti della spazzatura inchiodati dalle telecamere del Comune

BrindisiReport è in caricamento