rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca

Il vento fa cadere le linee elettriche della Bari-Lecce: treni in ritardo

Circolazione ferroviaria rallentata questa mattina, dalle 5.50 alle 7.30, sulla linea Bari -Lecce per la caduta della linea di alimentazione elettrica dei treni a Bari Torre a Mare causata dal forte vento. I tecnici di Rete Ferroviaria Italiana, intervenuti sul posto, hanno ripristinato le normali condizioni di circolazione

Circolazione ferroviaria rallentata questa mattina, dalle 5.50 alle 7.30, sulla linea Bari –Lecce per la caduta della linea di alimentazione elettrica dei treni a Bari Torre a Mare causata dal forte vento. I tecnici di Rete Ferroviaria Italiana, intervenuti sul posto, hanno ripristinato le normali condizioni di circolazione. Coinvolti 2 Intercity che hanno registrato ritardi di circa un’ora, 13 regionali con ritardi dai 10 ai 100 minuti. Cancellati e limitati nel percorso altri 11 treni regionali. Lo fa sapere la stessa Rfi.

Il servizio regionale della Protezione civile peraltro ieri aveva diramato l'allerta meteo valida sino alla mezzanotte di oggi, mentre anche per domani sono previste piogge sia pure di minore intensità. La pertirbazione in atto deriva da un'area depressionaria minimo legata ad una saccatura di origine scandinava, ed interessa in particolare il versante adriatico delle regioni centromeridionali italiane. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensita’, locali grandinate, frequente attivita’ elettrica e forti raffiche di vento.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il vento fa cadere le linee elettriche della Bari-Lecce: treni in ritardo

BrindisiReport è in caricamento