Versalis, fermata programmata: possibili sfiammate fra il 9 e 21 luglio

"Le accensioni delle torce saranno attentamente e costantemente monitorate dall'Arpa e dal Servizio di Protezione Civile del Comune di Brindisi"

BRINDISI - In applicazione del protocollo operativo sulle attività d'informazione per gli stabilimenti industriali, il servizio di Protezione civile comunale di Brindisi diretto dall’ingegnere Giuseppe Augusto comunica che “a partire dal 9 luglio e sino al 21 luglio  saranno avviate le attività di fermata per manutenzione programmata dell'impianto di cracking (P1CR) e dell'impianto di polietilene (PE1/2) dello stabilimento Versalis”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Durante le fasi di manutenzione si potranno verificare accensioni ripetute della torcia RV101C e RV401. Le accensioni saranno attentamente e costantemente monitorate dall'Arpa e dal Servizio di Protezione Civile del Comune di Brindisi”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sulla Brindisi-Bari, muore un motociclista brindisino

  • Scontro alla zona industriale, giovane motociclista perde la vita

  • Virus: schizzano i contagi, chiuse altre scuole nel Brindisino

  • Trovata morta nell'auto in cui viveva: dramma della solitudine al cimitero

  • Un contributo a fondo perduto fino a 40mila euro per gli artigiani

  • "Da venerdì scuole chiuse in Puglia": Emiliano firma l'ordinanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento